+39 349 55 66 222 segreteria@cerchioblu.org

OSSERVATORIO NAZIONALE SUICIDI FORZE DELL’ORDINE

Report suicidi nelle Forze dell’Ordine

Che cos’è L’Osservatorio Suicidi nelle Forze dell’Ordine (vai alla pagina).

Come fare per inviare una notizia di un suicidio di un operatore di polizia (vai al format)

Di seguito il report redatto dal nostro team dei suicidi avvenuti nel periodo 2010 – 2018. Il nostro Osservatorio resta ancora l’unico strumento non governativo che ai soli fini di ricerca raccoglie tutte le informazioni possibili e raggiungibili dei singoli eventi.  I dati completi sono elaborati dai nostri analisti, come ad esempio l’età, le differenze di sesso, mezzo usato per suicidarsi, luogo dove è avvenuto l’evento e ogni altra informazione raccolta dal nostro team, il tutto sotto una copertura di confidenzialità.

Le eventuali richieste di divulgazione, utilizzo o informazione riguardo i dati completi possono essere inviate al seguente indirizzo e-mail (oggetto: RICHIESTA DATI ONSFO): segreteria@cerchioblu.org

Qualsiasi azione supplementare successiva o altra azione intrapresa dai nostri utenti, conseguente alla lettura delle nostre elaborazioni o dei nostri Report, svincolano da qualsiasi responsabilità Associazione Cerchio Blu e i suoi analisti.


Il nostro Osservatorio non raggiunge i dati ufficiali. Nonostante l’esigenza ai fini statistici e di ricerca, in Italia questo non è ancora possibile. Per questo motivo, anche su forte impulso da parte di Cerchio Blu operato in questi anni, sono state presentate alcune interrogazioni parlamentari per riuscire ad avere i dati ufficiali da parte delle organizzazioni di polizia. In data 15 settembre 2016, il sottosegretario Domenico Manzione ha risposto alla interrogazione presentata dall’Onorevole Vito Crimi, fornendo per la prima volta in Italia i dati ufficiali “aggregati” (purtroppo) dei suicidi nei cinque corpi di polizia nazionali, riferito al periodo 2009 – 2014.

I dati Ufficiali forniti riferiti al periodo 2009 – 2014 sono i seguenti:

Polizia di Stato 62
Carabinieri 92
Guardia di Finanza 45
Polizia Penitenziaria 47
Corpo Forestale 8

Non sono stati però forniti, ad eccezione dell’Arma dei Carabinieri, i dati riferiti ai singoli anni presi in considerazione. Inoltre non sono stati forniti i dati riferiti alle Polizie Locali. Da una prima superficiale comparazione di questi dati rispetto alle informazioni in nostro possesso, possiamo affermare che il nostro osservatorio stima mediamente circa il 45% dei suicidi in meno rispetto a quelli ufficiali del Corpo della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Anche se, analizzando soltanto i dati riferiti al Carabinieri, sembra che nel trascorrere degli anni i due dati si siano avvicinati considerevolmente. Mentre per ciò che riguarda la Polizia Penitenziaria sembra che i dati in nostro possesso siano molto vicini al dato ufficiale.

TABELLA COMPARATIVA DATI UFFICIALI E DATI ONSFO CERCHIO BLU, ARMA DEI CARABINIERI

DATI UFFICIALI CERCHIOBLU  Differenza
2010 22 10  – 12
2011 15 3  – 12
2012 18 12  – 6
2013 14 12  – 2
2014 11 9  – 2
2015 10 10    0

* ONSFO è il progetto di Osservatorio Suicidi nelle Forze dell’Ordine dell’Organizzazione non Governativa CERCHIOBLU, non profit. Contenuti testuali, multimediali e i dati aggregati su questo progetto specifico sono tutelati dalla licenza Attribution-Non Commercial-No Derivatives 4.0 International (CC BY-NC-ND 4.0). Per usare i contenuti, senza alterarli, ma senza modificarli in alcun modo o usarli commercialmente, è necessario citare esplicitamente la fonte con questa dicitura: “Fonte: Sito istituzionale dell’Associazione CERCHIO BLU – Organizzazione non profit – Osservatorio Nazionale Suicidi nelle Forze dell’Ordine”.

Anche tu puoi fare qualcosa. Sostieni la nostra ricerca, aiutaci in questo progetto.

Anche un piccolo contributo per noi è importante. Se vuoi sostenere questo progetto vai al seguente link


 

About the Author
  1. Pingback: Anonimo

Leave a Reply